FAQ

5. Quando il termoregolatore deve riscaldare o raffreddare, lo può eseguire automaticamente?

Ci sono 3 casi base di riscaldamento e raffreddamento:

    1.Riscaldamento alla temperatura di produzione: L'unità riscalda solamente. 

    2. Produzione: a causa di cambiamenti della temperatura ambiente, del tempo di ciclo , ecc., la temperatura dell'elemento da termoregolare cambia. Se si alza l'unità raffrederà; se cala , l'unità riscalderà. 

    3.Interruzione di produzione: Generalmente, l'elemento da termoregolare deve essere riscaldato per prevenire la caduta di temperatura.

Metodo: Riscaldamento e raffreddamento avvengono in modalità on/off, p.e. o completamente on o completamente off. Grazie al suo comportamento PD , i cicli del controllo, sia in raffreddamento che in riscaldamento diventano pulsazioni più corte man mano che la temperatura si avvicina al valore impostato. I cicli prevengono sotto e sovra esposizioni.
Grazie all'inerzia del circuito di controllo, la modalità on /off fornisce la stessa accuratezza delle valvole di controllo che sono tecnicamente più complesse e più soggette a rotture. Il controllo è a tre stadi con le posizioni " riscaldamento-neutrale-raffreddamento".

Ulteriori informazioni: Temperature Control by Means of Fluid Media, 5th Edition, p. 58, Section “Control Engineering”. Per ordinare il libro, vedere punto 21.

FAQ overview